Contenuto pagina
Alta Valle del Metauro
Unione Montana

Progetto Appennino "www.appennino.info"

Appennino.info è un progetto promosso dalla Comunità Montana di Urbania nel ruolo di capofila di 13 CCMM confinanti delle Regione Marche, Umbria, Toscana ed Emilia Romagna, in partnership con la Regione Marche, le Province di Pesaro e Urbino, Arezzo, Perugia, il SIL - Soggetto Intermediario Locale Appennino.
Il Network Appennino nasce dal progetto di un sistema integrato e collaborativo di attività di marketing territoriale turistico volto allo sviluppo del territorio Appennino Centrale attraverso la valorizzazione delle capacità produttive dell'area: eccellenze turistiche, culturali, naturalistiche ed enogastronomiche.Si configura come un insieme reticolare di 5 portali Web (il portale centrale www.appennino.info e 4 portali regionali) tra loro connessi, ed interagenti con gli altri sistemi del territorio, capaci di veicolare un'immagine coordinata ed omogenea delle offerte dell'intero territorio dell'Appennino Centrale, pur valorizzando le tipicità e le differenze regionali. Obiettivo del progetto è quello di porsi come principale veicolo per lo sviluppo di un turismo di elevata qualità ed eccellenza con evidenti ricadute in termini di sviluppo economico e sociale del territorio interessato, attraverso l'utilizzo delle più attuali tecnologie dell'informazione e della comunicazione e dei più innovativi strumenti di marketing. Grazie alla popolarità e all'autorevolezza acquisita dal Network e a seguito di un potenziamento e di uno sviluppo tecnologico delle piattaforme di E-commerce e di E-tourism è stato possibile, in questi ultimi mesi, affiancare alla funzione prettamente informativa del portale, un ruolo più strettamente commerciale, creando importanti possibilità di business e di sviluppo economico per il territorio. In questo modo il Circuito Appennino si predispone ad essere:
1. un canale che oltre a promuovere il territorio, supporta il suo sviluppo economico attraverso strutturati progetti di promozione e vendita on-line dei prodotti tipici dell'Appennino Centrale;
2. un'occasione per intercettare un turismo di nicchia, fortemente tematizzato e d'eccellenza, attraverso l'elaborazione di canali tematici specializzati e guide turistiche tematiche;
continuando così a svolgere la sua primaria funzione di strumento per la promozione delle eccellenze del territorio e di servizio pubblico e di veicolo informativo.
I due nuovi servizi sono a disposizione di amministrazioni locali e operatori privati che vogliano utilizzare questo importante strumento per la commercializzazione on-line dell'offerta turistica locale o come strumento di vendita di prodotti tipici locali.
Il numero di attori coinvolti nel progetto e l’elevato grado di complessità ed integrazione delle attività che questi sono chiamati a svolgere, determinano quale elemento strategico per l’attuazione del progetto, l’attività di coordinamento e controllo che deve costituire un punto di riferimento per l’intero sistema progettuale. Il coordinamento ha il compito di tenere costantemente aggiornato lo stato di avanzamento del progetto, anche attraverso la predisposizione di attività di monitoraggio finalizzato a valutare i risultati prodotti da Appennino, a completamento del sistema di controllo del progetto. Fanno capo dell’organizzazione del progetto Appennino la seguente articolazione:
1.    CM Alto e Medio Metauro: Ente capofila del progetto con funzioni di gestione amministrativa e finanziaria e di coordinamento fra enti promotori ed enti partner;
2.    Comitato di Partnership: composto da rappresentanti delle 13 CCMM promotrici, delle Province di Arezzo, Perugina e Pesaro-Urbino, della Regione Marche e del S.I.L Appennino Centrale con funzioni concertative relativamente all’organizzazione e attuazione del progetto;
3.    Nucleo di Garanzia: composta da 4 dipendenti di 4 Enti aderenti al progetto con funzioni di valutazione, monitoraggio del progetto nella sua globalità e la rispondenza dei risultati con gli obiettivi previsti dal progetto.
L’occasione di realizzare il progetto Appennino è arrivata con la possibilità di accedere alle risorse a valere sul Fondo per la Montagna, offerta alle Comunità Montane dal Decreto del Ministero del Tesoro del 28/01/2000.
Con delibera del 18/12/2001 il Comitato Tecnico Interministeriale per la Montagna (CTIM) approva la graduatoria nazionale dei progetti classificando al 5° posto il progetto associato di marketing territoriale “Appennino” e ammettendolo a finanziamento per un importo di €. 447.872,80.

Appennino e il Premio E-Gov 2009

La Comunità Montana dell'Alto e Medio Metauro, quale Ente Capofila del Progetto Appennino, è rientrata tra i progetti finalisti del Premio E-GOV anno 2009 promosso all'interno di EuroP.A - Salone delle Autonomie Locali (Rimini 01-03 Aprile 2009).

Il premio E-Gov premia ogni anno i migliori progetti di innovazione sviluppati dalle Pubbliche Amministrazioni.

E' il premio di riferimento per le eccellenze di innovazione tecnologica nella Pubblica Amministrazione.
Giunto alla sua V edizione, il Premio E-Gov si è affermato sempre più quale riconoscimento riservato alle Pubbliche Amministrazioni che hanno sviluppato progetti in grado di portare benefici reali a favore delle loro strutture e verso i cittadini-utenti.

http://www.euro-pa.it/premi09/e-gov/pegov_ammessi09.htm

Copyright © 2018 Alta Valle del Metauro - Gestito con Docweb [id] - Cookie Policy